SALVIA

Salvia

Necessità climatiche
Clima temperato- caldo, posizione assolata. Teme gli inverni troppo rigidi da erbacea, da arbusto regge il gelo. Non gradisce l’eccessiva umidità
Temperatura ottimale 20-28 gradi

Terreno
E’ abbastanza rustica se ben condotta, vuole pero’ suolo sciolto ben permeabile e drenato, non acido ne compatto e duro

Distanza di impianto*
Essendo un arbusto che puo’ arrivare a 80 cm di altezza, per l’autoconsumo, basta una sola pianta

Semina
Semina con temperatura di 20 gradi, ma si riproduce facilmente per talea erbacea in autunno o inizio primavera

Periodo del trapianto
Marzo-luglio

Irrigazioni e cure principali
Rade, mai eccessive in frequenza e quantità, ma correlate come tutte le piante alla temperature esterne

Tempo di coltura medio**
Arbusto pluriennale perenne

Raccolta
Si utilizzano le foglie fresche

Per un migliore sviluppo a fine inverno una potatura dei rami vecchi o il taglio di quelli troppo fitti, permette al sole di penetrare bene e stimola la crescita di nuovi germogli.

*La distanza d’impianto indicata, si riferisce all’intorno dell’orticola, in quanto nell’Orto Sinergico Naturale si coltiva in biodiversità, ma può valere nel caso di due o più orticole vicine o allineate.

**I tempi e mesi indicati si riferiscono alla pianura del centro Italia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *