Il Clima

Il clima è dato dalle condizioni meteo (temperatura, irraggiamento solare, piogge, umidità, venti), di altitudine (mare, lago, pianura, montagna) e latitudine (nord, sud) del luogo in cui si trova l’orto. Nel corso dell’anno varia con le stagioni, seppure negli ultimi tempi, pare sia un po’ impazzito.

L'orto sinergico va progettato tenendo conto del fattore clima
Il clima montano ha inverni freddi e nevosi ed estati meno calde

Nulla possiamo fare per condizionare il clima, se non ridurre l’inquinamento e piantare alberi o installare protezioni che possano ridurre le sue eccessive escursioni termiche sia per il freddo che per il forte caldo.

Il MICROCLIMA
Il microclima è come una casa in una città, la casa può essere protetta o meno dai venti da altri palazzi, esposta a sud od a nord, essere circondata da alberi o completamente scoperta, trovarsi in luogo umido o asciutto così è per le piante.

I fiori possono essere usati per proteggere le colture dagli agenti atmosferici
I fiori oltre a essere bellissimi contribuiscono a proteggere il pacciame e a creare un buon microclima.

Sul microclima, contrariamente al clima  possiamo intervenire di più progettando l’orto in modo appropriato e coltivando in modo che l’orto utilizzi molti dei ‘sistemi’ che consentono ai boschi di diventare millenari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *